Ristorazione d’eccellenza, Antonio Liseno: al San Barbato nasce Proxima, la pizzeria firmata Franco Pepe

Dal 1° dicembre 2021 il San Barbato Resort Spa&Golf (Lavello), struttura ricettiva a 5 stelle nata dal lungimirante imprenditore lucano Antonio Liseno, ospita la pizzeria Proxima di Franco Pepe, definita l’evoluzione naturale di Pepe in Grani. Il nuovo progetto, oltre a portare in Basilicata le creazioni culinarie del famoso pizzaiolo casertano, arricchirà l’offerta gastronomica che oggi rappresenta il fiore all’occhiello del Resort.
Il San Barbato è conosciuto per essere una struttura alberghiera di alto livello, anche dal punto di vista gastronomico: dotato di ogni confort, si propone infatti di diventare un polo di qualità, attirando anche la clientela internazionale. Ospita il rinomato ristorante Don Alfonso 1860, premiato con la Stella Michelin nel 2020, e recentemente ha inaugurato Sansei, il nuovo ristorante giapponese di alta qualità.
L’attività del Resort è in continua evoluzione per offrire ai propri clienti una ristorazione d’eccellenza: con la pizzeria Proxima, creata su misura per il pluripremiato maestro della pizza, l’offerta si arricchisce ulteriormente. L’idea di Antonio Liseno è quella di replicare in territorio lucano l’esperienza di Pepe in Grani: il menù proposto da Franco Pepe offre i piatti iconici di Pepe in Grani, ma è anche capace di rendere omaggio alla Basilicata, offrendo piatti (come la “Cruscardella Lucana”) arricchiti dai prodotti locali.
L’imprenditore sta portando avanti un ambizioso e ardito progetto tra le pendici dell’antico vulcano Monte Vulture e la valle del fiume Ofanto, al confine tra la Puglia e la Campania. L’amore per la terra natia ha guidato Antonio Liseno nella realizzazione di un importante polo finalizzato alla rivalutazione e alla valorizzazione del territorio, rispettando allo stesso tempo la tradizione, l’arte e la cultura lucana.

Per maggiori informazioni:
https://www.foodmakers.it/proxima-la-nuova-pizzeria-di-franco-pepe/?amp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 + 2 =