“Around the Rings”: Alessandro Benetton traccia la strada verso i Mondiali di Cortina 2021

“Stiamo organizzando tutto nel migliore dei modi e in sicurezza, ma sappiamo che ogni cosa potrebbe cambiare. Nonostante questo rimaniamo molto pragmatici, la flessibilità è essenziale ed è la parola chiave per avere successo”: sono le parole di Alessandro Benetton, Presidente di Fondazione Cortina 2021.
Il fondatore di 21 Invest è stato intervistato sul canale Youtube ufficiale di “Around the Rings” per discutere dei prossimi Campionati del Mondo di Sci Alpino che si terranno nella città di Cortina d’Ampezzo il prossimo febbraio: “Anche se alla fine non potranno esserci ospiti e pubblico, possiamo comunque essere i primi a dar vita a un grande evento sportivo trasmesso in televisione a livello mondiale, con oltre 500 milioni di persone che ci guarderanno in TV”.
Nominando stelle come Federica Brignone e Sofia Goggia, Alessandro Benetton ha spiegato: “Un altro ingrediente che farà la differenza è il grande talento del nostro team. La squadra italiana è molto competitiva e non vede l’ora di gareggiare”.
Dalle Olimpiadi invernali di Cortina del 1956 la località non ha più ospitato grandi eventi. “Il 1956 ha rappresentato un punto di svolta per Cortina. Dopo quell’evento però non c’è più stato il coraggio di investire sul suo valore e sul suo potenziale. Oggi puntiamo a valorizzarla soprattutto dando nuovo slancio alle giovani generazioni che vivono sul territorio”. In occasione dei Mondiali sono state implementate nuove piste come il “Ghedina Jump”, per rendere lo show ancor più spettacolare anche per chi lo guarderà da casa. L’evento si pone quindi come un’ottima rampa di lancio per prepararsi alle Olimpiadi del 2026.
Alessandro Benetton ha accettato il ruolo di Presidente della Fondazione in quanto grande appassionato ed esperto sciatore, nonché imprenditore di successo. Il rilancio del territorio in chiave sostenibile, sfruttando le potenzialità della località e la mobilità elettrica, sono elementi fondamentali del lavoro svolto a Cortina. “Il mio primo compito è stato coinvolgere la popolazione. Ho visto le persone cooperare e partecipare alla costruzione di questo evento. Abbiamo potenziato le infrastrutture, introdotto la fibra ottica nella città, ristrutturato ben 40 hotel. Stiamo lasciando un’eredità importante alla comunità, per dire ai giovani che ci può essere un futuro anche per loro”.
Durante l’intervista c’è stato spazio anche per discutere dell’iniziativa personale di Alessandro Benetton, “#UnCaffèConAlessandro”, la rubrica social a cui l’imprenditore si dedica settimanalmente registrando video istruttivi e di intrattenimento su temi d’attualità o legati all’imprenditoria. “Questo dialogo con le giovani generazioni mi dà molta soddisfazione, è una grande fonte di energia”, ha spiegato con entusiasmo. “Pensare fuori dagli schemi è il segreto per avere successo. Sto cercando di fare la mia parte trasmettendo entusiasmo ai giovani imprenditori: anche quando la situazione sembra totalmente negativa, bisogna avere il coraggio di andare avanti e vedere il bicchiere mezzo pieno”.

Per visualizzare l’intervista completa:
https://www.youtube.com/watch?v=x-G8aldgyg4&feature=youtu.be

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + 15 =