SEAL Awards, Terna tra le 50 aziende più sostenibili al mondo

Le ottime performance registrate in termini di eccellenza in leadership, trasparenza e pratiche di business sostenibili sono alla base del recente inserimento di Terna tra le 50 aziende più sostenibili al mondo: è il risultato ottenuto dalla società guidata dall’AD e DG Stefano Donnarumma in occasione del SEAL Business Sustainability Awards, che ne ha riconosciuto il grande impegno sul fronte della sostenibilità.

Nell’ambito dell’evento, Terna è stata inserita nel 2020 SEAL Organizational Impact Award, una categoria che, nel riconoscere la performance di sostenibilità aziendale complessiva, seleziona le migliori 50 aziende su scala mondiale. Alla base della classifica, la combinazione di due tipologie di dati ESG (Environmental, Social and Governance): nello specifico il Corporate Sustainability Assessment (Csa, ora incluso in S&P Global Esg Scores) e la A-List del CDP (Ex Carbon Disclosure Project). E proprio il Corporate Sustainability Assessment ha registrato gli eccellenti risultati conseguiti dalla società nel Dow Jones Sustainability Index: primo posto mondiale nel settore Electric Utilities per il terzo anno consecutivo, con un punteggio di 90/100, e conseguente riconoscimento della Gold Class di S&P per il settimo anno consecutivo. La performance relativa alla A-List del CDP ha riconosciuto inoltre l’incremento del punteggio registrato da Terna, che nell’ultima edizione ha raggiunto una valutazione di A-/A.

L’importante inserimento nella lista delle 50 aziende più sostenibili al mondo è frutto del costante lavoro compiuto dalla società guidata dall’AD e DG Stefano Donnarumma, sempre più impegnata nell’orientare le proprie scelte verso l’ottica della sostenibilità: un’attenzione portata avanti da tempo e incrementata ancora di più durante il 2020, in piena emergenza Covid-19, per garantire alti standard di efficienza, sicurezza e sostenibilità del sistema elettrico nazionale. Non a caso, i risultati della società in termini di leadership, trasparenza e pratiche sostenibili hanno permesso l’inserimento di Terna in altri numerosi indici di sostenibilità a livello internazionale: tra questi, Bloomberg GEI, Euronext (World, Europe e Eurozone), FTSE4Good (Global e Europe), STOXX® ESG (Global, Environmental, Social e Governance), STOXX® Low Carbon, ECPI, ESI (Ethibel Sustainability Index), MSCI e United Nations Global Compact (“GC100”).

Per maggiori informazioni:

https://www.terna.it/it/media/comunicati-stampa/dettaglio/Terna-tra-le-50-aziende-piu-sostenibili-al-mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − dieci =