Acciaio, Gruppo Danieli: nuova commessa dagli USA

Il Gruppo Danieli ha annunciato che fornirà una nuova linea saldatrice a billetta e una spooler che verranno installati nello stabilimento di Plymouth, nello stato dello Utah, di proprietà della Nucor Steel Corporation. L’azienda statunitense attualmente rappresenta il più grande produttore d’acciaio del continente. Grazie agli upgrade realizzati dalla multinazionale di Buttrio, dal prossimo inverno la linea sarà in grado di processare fino a 250.000 tonnellate all’anno di tondini (da 3 a 8) in bobine da 5,5 tonnellate. Bobine che, prodotte senza torsione, non necessiteranno di operazioni di svolgimento e riavvolgimento. Nella commessa è inoltre previsto un ampliamento del forno già presente nello stabilimento: ad occuparsene la Danieli Centro Combustion, che lavorerà per permettere lo scarico delle billette ad una temperatura più elevata. Il tutto per permettere al gigante americano una produzione non stop con una resa fino al 99%. Si rinforza dunque il rapporto commerciale tra il Gruppo Danieli e le realtà siderurgiche oltreoceano. Il nuovo ordine va infatti ad aggiungersi alle numerose commesse ottenute in questi anni in terra americana, come le due linee spooler già consegnate alla Nucor e la realizzazione in Arizona della prima acciaieria ibrida della storia, che vedrà la luce probabilmente nel 2023.

Per maggiori informazioni:
https://www.ilfriuli.it/articolo/economia/danieli-nuova-commessa-da-nucor-steel/4/235041

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 8 =